Autorizzazione - Mobilità persone invalide (contrassegno invalidi)

 

Il rilascio dell'autorizzazione permanente e relativo speciale contrassegno, ai sensi dall’art. 381 comma 2° del DPR n. 495/92 e s.m.i. Regolamento d’Esecuzione, in deroga ai divieti, obblighi e limitazioni alla circolazione stradale, prevista per la mobilità delle persone invalide, così come indicato ai sensi dell'art. 188 del Codice della Strada, può essere effettuato dal COMANDO POLIZIA LOCALE dal cittadino disabile residenti a Concesio, a seguito di richiesta ai sensi dall’art. 381 comma 3° del DPR n. 495/92 e s.m.i. Regolamento d’Esecuzione mediante compilazione del modulo di richiesta scaricabile in calce alla presente,  corredata delle dichiarazioni, ai sensi del D.P.R. n. 445/2000, circa:

  • le generalità complete del disabile;
  • gli elementi oggettivi che giustificano la richiesta;

allegando i seguenti documenti:

  • fotocopia del Documento di Riconoscimento del Richiedente;
  • la certificazione medica (in originale) prevista ai sensi dell'art. 381 comma 3° del Regolamento di Esecuzione del Nuovo Codice della Strada, rilasciata dall'Ufficio Sanitario - Servizio Igiene Pubblica - ASL di Brescia - Distretto n. 4 Valle Trompia. Via Beretta, 3 Gardone Val Trompia tel. 0308915211

La Legge (ex art. 381 comma 4° del DPR n. 495/92 e s.m.i. Regolamento d’Esecuzione), consente al medico curante di certificare, altresì, anche l'invalidità temporanea, specificandone il periodo e la causa.

 

Il CONTRASSEGNO DISABILI autorizza il titolare dello stesso:

 

  • ad usufruire delle apposite strutture allestite per la circolazione e la sosta di veicoli a servizio delle persone invalide;
  • a circolare e sostare, purché ciò non costituisca grave intralcio al traffico, in deroga:
    • ai provvedimenti di sospensione o limitazione della circolazione per motivi di sicurezza pubblica, di pubblico interesse o per esigenze di carattere militare;
    • a divieti e limitazioni della sosta imposti ai sensi dell'art. 7 del D.Lvo 30 Aprile 1992 n. 285 e s.m.i.;
    • a obblighi e divieti di carattere temporaneo e permanente;

 

Il CONTRASSEGNO DISABILI deve essere apposto in modo chiaramente visibile nella parte anteriore o sul vetro del parabrezza del veicolo al servizio della persona autorizzata.

Il CONTRASSEGNO DISABILI è strettamente personale, non è vincolato ad uno specifico veicolo, ha valore su tutto il territorio nazionale ed è necessario esporlo in originale e non in fotocopia.

Qualora l'utente non utilizzi correttamente il contrassegno disabili, non rispettando le disposizioni normative e venga rilevata l'infrazione, è tenuto al pagamento della relativa sanzione amministrativa.

Settore di riferimento

Settore Servizi alla Persona

Ufficio di riferimento

Assistenza

Sede

PIAZZA PAOLO VI, 1 25062 CONCESIO

Livello di informatizzazione

Download modulistica. Disponibili on-line da scaricare i moduli necessari ad avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Livello di informatizzazione futura

Download modulistica. Disponibili on-line da scaricare i moduli necessari ad avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Tempi di attivazione del servizio online

Non appena possibile, in base alle disponibilità di bilancio, alle limitazioni imposte dalla spending review e a quelle necessarie per rispettare il patto di stabilità, verrà quantificato il tempo necessario per l'attivazione del servizio on line del presente procedimento.

Allegati

Modulo richiesta contrassegno per invalidi

Note: Allegato in ODT compilabile

Modulo per il medico da restituire firmato

Note: Allegato in ODT compilabile

Data di aggiornamento scheda

17/02/2016

Risultati delle indagini di customer satisfaction

Dal giugno 2010 la Provincia sta monitorando il grado di soddisfazione manifestato dagli utenti circa i servizi offerti, al fine di migliorare gli stessi. I dati riferiti agli ultimi 12 mesi sono consultabili cliccando sul link "consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi" all'interno del box che si trova in fondo a questa pagina dedicato all’iniziativa "Mettiamoci la faccia" promossa dal Dipartimento della Funzione Pubblica.

Mettiamoci la faccia

esprimi il tuo giudizio sul servizio
premendo uno dei simboli colorati

indica il motivo principale della tua insoddisfazione premendo su uno dei pulsanti

Grazie per il tuo voto. Arrivederci.

Hai già votato per questo servizio. Arrivederci.
Consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi